Torna su
ODE AL BUONO MARKET

I cibi fermentati
fanno bene all'organismo

NATI PER RISPONDERE A ESIGENZE DI CONSERVAZIONE
SONO UN VERO TOCCASANA PER L'ORGANISMO.

La fermentazione è una delle arti più antiche in cucina, soprattutto in Oriente ma si cela anche dietro alcuni grandi classici della nostra cucina mediterranea. La fermentazione permette alle verdure di depurarsi dai metalli pesanti che spesso vi si depositano, aumentando il contenuto di vitamine e sali minerali che permettono di godere a pieno di tutti i benefici di un’alimentazione sana. Nel nostro laboratorio produciamo fermentati, cibi vivi, non pastorizzati, ottenuti con diverse tecniche di fermentazione e un’attenta scelta di materie prime prodotte nel rispetto dell’ambiente e dell’Uomo. La produzione artigianale è variabile e segue la stagionalità e la disponibilità dei prodotti, che arrivano ancora intrisi di rugiada direttamente dai campi abruzzesi dell’Azienda Biologica Mascitelli di Gioia dei Marsi.

*Biologico, vegano, non pastorizzato e senza conservanti chimici.

I cibi fermentati
fanno bene all'organismo

NATI PER RISPONDERE A ESIGENZE DI CONSERVAZIONE
SONO UN VERO TOCCASANA PER L'ORGANISMO.

La fermentazione è una delle arti più
antiche in cucina, soprattutto in Oriente
ma si cela anche dietro alcuni grandi
classici della nostra cucina mediterranea.
La fermentazione permette alle verdure di
depurarsi dai metalli pesanti che spesso vi
si depositano, aumentando il contenuto di
vitamine e sali minerali che permettono di
godere a pieno di tutti i benefici di
un’alimentazione sana.
Nel nostro laboratorio produciamo fermentati,
cibi vivi, non pastorizzati, ottenuti
con diverse tecniche di fermentazione e
un’attenta scelta di materie prime prodotte
nel rispetto dell’ambiente e dell’Uomo.
La produzione artigianale è variabile e segue
la stagionalità e la disponibilità
dei prodotti, che arrivano ancora
intrisi di rugiada direttamente dai campi
abruzzesi dell’Azienda Biologica Mascitelli
di Gioia dei Marsi.

*Biologico, vegano, non pastorizzato e senza conservanti chimici.

I VANTAGGI DELLA FERMENTAZIONE.

La fermentazione ha permesso in epoche passate, quando la conservazione degli alimenti era difficoltosa, di mantenere più a lungo i cibi grazie all’attività di microrganismi che sviluppano sostanze come acido acetico, acido lattico o alcol etilico che sono considerati conservanti naturali per eccellenza. È stato scientificamente dimostrato che la fermentazione modifica il profilo nutrizionale degli alimenti e ne aumenta il contenuto di vitamine e i sali minerali, rendendo più disponibili le proteine. I cibi fermentati, i cui batteri, sembra ma i pareri non sono tutti concordi, sopravvivano sino all’intestino crasso, aiutano un buon equilibrio della flora batterica intestinale in quanto molto digeribili e rendono maggiormente digeribili anche i cibi che li accompagnano.

UNA PRATICA CULINARIA MILLENARIA.

Da millenni i cibi fermentati accompagnano la storia dell’uomo, tante tradizioni e culture ci hanno lasciato testimonianza di questa tecnica culinaria come fonte di salute, dall’Africa alla Mesopotamia, dalla Cina al sud-est asiatico.

Plinio, storico dell’antica Roma, ci ha tramandato come fossero presenti sulle tavole di ricchi e poveri e che venivano addirittura scelti tra le scorte alimentari da portare durante le campagne militari.

I nostri fermentati

BIOLOGICI, VEGANI, NON PASTORIZZATI
E SENZA CONSERVANTI CHIMICI.

GIARDINIERA

GIARDINIERA

CRAUTI

CRAUTI